簡介
教學資料
資料彙整 文學作家 |  理論家 |  電影導演 |  藝術家 |  文化概念與特色 |  時事、經驗與術語
目前位置:資料彙整   /  文化概念與特色  /  [特色]中華文化婚喪喜慶 (義)
類型:特色
提供者:

中華文化多語談:婚喪喜慶


生命禮俗


人類由誕生、成長、到最後死亡,都會經過幾個相關的儀式。除死亡外,經過這些儀式,人們都感受到別人對自己的祝福、關懷、情感。這些通過儀式都呈現出各種文化濃厚的內涵。擁有悠久歷史的中華文化,當然也有豐富的儀式文化,反映著中華文化的許多概念。其中,最為重要的通過儀式有生日、成年、結婚,以及死亡。以下簡單地介紹生日與婚禮這兩個活動或儀式的內容。

  • 一、生日

顧名思義,「生日」是一個人來到這世界的日子。年長者多半都記得農曆的生日,年輕的世代則多半只記國曆生日,而在國家採用國曆之後,許多華人都有農曆與國曆的兩個生日。華人年齡的算法與歐美不同,中國人一出生就算一歲,新的一歲從農曆新年大年初一開始算,也就是兩歲了。
母親生產之後的一個月,需要好好調理身體,這個期間叫做「坐月子」。以前這段時間禁忌相當多,例如不洗髮、不洗澡、不用冷水洗手、不看書、不爬樓梯、不哭、不吃冰冷的食物等等,需要吃的食物有生化湯(放中藥藥方的湯)、杜仲腰子湯(杜仲和豬腰一起煮的湯)、麻油雞(芝麻油、酒與?一起煮的湯)等等。
過了三十天,也就是坐月子結束,就是「滿月」,又稱作「彌月」。到了滿月這天,許多親友前來慶祝小孩的平安誕生與母親的健康,舉行「彌月宴」。這一天做油飯、紅蛋等食物拜神明、贈與親友分享喜悅,也有人在滿月這天為嬰兒理髮,有些人利用這些細軟的頭髮來做筆,這種筆叫做「胎毛筆」(註一)。
六十歲就是「大生日」(按照中國算法應該是61歲,因為是一甲子),傳統的慶祝方式是,當天廳堂設置為「壽堂」,而且擺設宴席,邀請親朋好友,大家一起慶祝。這時候壽星送給親朋好友的禮物有「壽龜」、「壽桃」、「壽麵」等象徵長壽的吉祥食物。

  • 二、婚禮

在傳統的華人世界裡,結婚不只是兩個男女之間的結合,同時也是兩個家族之間產生深厚關係的大事。所以,傳統的「結婚」一事,有許多不成文的規定。這些禮俗中,挑選幾項有意思的習俗加以說明。

  • 問名:男方向女方提親,等到女方接納提親,就進入準備結婚的程序。此時首先要做的是「問名」。「問名」不僅問女方的名字,還要了解女方的生辰年月日時,然後占卜八字。確定雙方的八字配合之後,就擇日訂婚,男方送聘金與聘禮給女方,而女方也致贈各種禮物交換。
  • 鬧洞房:拜堂好了,喜宴也結束了,再來就是好玩的「鬧洞房」。「鬧洞房」是新郎新娘的親朋好友湧進他們的新房,嬉笑逗樂,在電影《喜宴》中可看到這個場景。根據歷史研究,在漢代就可看到「鬧洞房」的紀錄(仲長統《昌言》)。
  • 拜堂:這是在台灣非常普遍的婚禮禮俗之一,也是這場婚禮的高潮。迎娶當天,男方去女方家將新娘迎取入門。當禮車到達男方家時,一定會聽到鞭炮聲,樂隊也演奏音樂,熱鬧非凡。接著按照司儀的號令,新郎新娘走進廳堂首先向祖先上香,再來是「三拜」──「一拜天地,二拜雙親,夫妻對拜」最後才「引進洞房」。婚禮儀式結束後,女方才正式成為男方家族的一員,被承認為「家人」。

 

問題與討論
一、人在一生中,一定會經歷過許多儀式,這些儀式到底有什麼意義?
二、請簡單地說明中華文化中對生日的看法。
三、你曾經參加過台灣的婚禮嗎?你覺得如何?你想要參加日本式的婚禮嗎?
四、除了生日與婚禮之外,還有何種生命禮俗?
五、中華文化中,喜事的基本顏色為紅色,喪禮的基本顏色為白色,請與日本文化進行比較這些顏色所象徵的意義
六、請談談台灣的婚禮與日本傳統的婚禮有何不同
八、許多影片或電視劇以這些生命禮俗為主題,請舉一部作品討論在劇情中生命禮俗如何呈現?
七、除了上述文章提到的生命禮俗之外,請用日文說明其他台灣或中國的生命禮俗。

Matrimoni, funerali e altre celebrazioni


Usi e costumi tradizionali


Nella civiltà umana, ad ogni evento importante nella vita di un individuo, dalla nascita alla maturità eccetera fino alla morte, corrisponde qualche rito o usanza particolare. Attraverso questi riti, eccetto che nel caso del proprio funerale, una persona avverte le benedizioni, l’affetto, i sentimenti delle persone che la circondano. I vari riti e cerimonie esprimono in modo visibile i contenuti spirituali profondi di ciascuna cultura. La cultura cinese ha una lunga storia, e di conseguenza ha anche una ricca eredità di riti, che riflettono molti concetti della cultura stessa. Tra questi i più importanti espressi attraverso riti e cerimonie sono il compleanno, la raggiunta maturità, il matrimonio e la morte. Presentiamo qui brevemente le usanze per le due attività o cerimonie di compleanni e matrimoni. 

  • Compleanno

Come si può capire dal nome stesso, il compleanno è l’anniversario del giorno in cui uno è venuto al mondo. Le persone anziane normalmente festeggiano la data del compleanno secondo il calendario lunare, mentre la giovane generazione perlopiù festeggia il compleanno secondo il calendario solare. Da quando lo stato ha adottato il calendario solare, molti cinesi hanno due compleanni: lunare e solare. Anche il modo di calcolare l’età dei cinesi è diverso dagli occidentali. I cinesi calcolano che uno quando nasce ha un anno. Il secondo anno lo calcolano dal primo giorno del nuovo anno lunare, quindi a quel punto uno ha già due anni.


Una mamma, dopo che ha partorito, dovendo rifarsi le energie corporee, per un mese segue una dieta molto particolare. Questo si chiama zuo yuezi. In passato le cose da osservare durante questo mese erano tante, come: proibito lavarsi i capelli, fare il bagno o la doccia, lavarsi le mani con l’acqua fredda, leggere libri, salire le scale, piangere, mangiare o bere cose fredde o ghiacciate. Si doveva poi mangiare una zuppa biologica (zuppa contenente delle medicine cinesi), una zuppa di eucommia e reni (cioè fatta con eucommia duzhong e reni di maiale), pollo all’olio di sesamo (cioè una zuppa di pollo bollito con olio di sesamo e vino) e altre cose.


Passati trenta giorni, termina il periodo di zuo yuezi, e cioè si è completato un mese (manyue), detto anche miyue. Il giorno in cui termina il mese, amici e parenti vengono a celebrare la nascita felice del neonato e la salute della madre e allora si tiene il banchetto di miyue. In quell’occasione si cucinano dei cibi particolari, come lo youfan (riso all’olio) e le uova rosse, da offrire in voto alle divinità e da distribuire a parenti e amici per condividere la felicità. Certe persone in questo giorno di manyue tagliano i capelli al neonato, e poi magari con quei capelli morbidi fanno un pennello. Questo tipo di pennello si chiama taimaobi (pennello con peli di neonato) . (Nota 1)


Quando uno compie sessantanni, celebra il ‘grande compleanno’ (perché nel conteggio cinese degli anni, sessantanni è un jiazi, cioè un ciclo; ma si deve fare attenzione: di solito un ‘grande compleanno’ lo si celebra festeggiando il numero ‘nove’, non ‘dieci’, quindi il festeggiato del ‘grande compleanno’ in realtà avrà 59 anni, non 60).
Il modo tradizionale di celebrarlo è di addobbare il salotto di casa e farlo diventare una ‘sala per la celebrazione della longevità’(shoutang), e preparare un banchetto a cui si invitano parenti e amici per festeggiare insieme. In questa occasione il festeggiato regala agli invitati le shougui (tartarughe dell’immortalità), le shoutao (pesche dell’immortalità), le shoumian (tagliatelle dell’immortalità), tutte vivande augurali che simboleggiano la longevità. Ma attualmente i figli in genere scelgono di celebrare il compleanno dei parenti anziani in un ristorante di un buon livello. Le altre usanze, come preparare le shoutao o le shoumian, eccetera, seguono comunque ancora la tradizione.

  • Matrimonio

Nel mondo cinese tradizionale il matrimonio non era semplicemente l’unione di due persone, ma era un grande avvenimento che segnava l’inizio di un nuovo rapporto molto stretto fra due clan. Per questo nei matrimoni tradizionali fra persone di etnia cinese in passato esistevano tantissime regole non scritte, fra le quali ne descriviamo alcune particolarmente interessanti.

  • Richiesta del nome.  In passato era di norma che la richiesta di matrimonio venisse presentata ufficialmente dalla famiglia dello sposo alla famiglia della sposa. Se questa accettava la richiesta, si avviava la procedura dei preparativi per il matrimonio. La prima cosa da fare era ‘chiedere il nome’(wen ming). Non si trattava solo di chiedere alla controparte il nome della sposa; era necessario anche poter sapere anno, mese, giorno e ora di nascita della sposa, e poi combinare questi dati (e cioè gli ‘otto caratteri’ bazi) della sposa e dello sposo per vedere se andavano d’accordo. Dopo aver definito che i dati di nascita dei due erano compatibili fra loro, si sceglieva un giorno fausto per il fidanzamento ufficiale. In tale occasione la famiglia dello sposo portava la dote alla casa della sposa e a sua volta la famiglia della sposa ricambiava con doni di vario genere.  

 

  • Inchino agli antenati. Questa in passato era una delle cerimonie relative al matrimonio più diffuse in Taiwan ed era il momento culminante del rito nuziale. Il giorno delle nozze vere e proprie lo sposo si reca a casa della sposa per prenderla e portarla ufficialmente a casa sua. Quando l’automobile di rito, dentro cui siede la sposa, arriva a casa dello sposo, sicuramente si sentiranno gli scoppi di mortaretti e le note della banda che suona. Ci sarà aria di grande festa. Poi ad un comando della mediatrice di matrimoni i due sposi entrano nella sala della famiglia e offrono l’incenso agli antenati; dopo di che fanno le ‘tre prostrazioni’(san bai): la prima prostrazione al cielo e alla terra, la seconda ai genitori dei novelli sposi e la terza a vicenda i due sposi fra loro. Infine i due entrano nella camera da letto matrimoniale. Terminate tutte queste cerimonie, la sposa diventa formalmente un membro della famiglia dello sposo e viene riconosciuta come tale. 

 

  • Celebrazione scherzosa della camera matrimoniale. Secondo il rituale comunemente usato in passato, dopo aver portato a termine gli inchini o prostrazioni di rito, la festa di nozze era conclusa e allora veniva la cosiddetta ‘celebrazione scherzosa della camera matrimoniale.’Amici e parenti affluivano  nella camera da letto arredata a nuovo per gli sposi e si divertivano a ridere e scherzare sulla pelle dei novelli sposi. Una scena tipica di quanto avviene in questa circostanza si può vedere nel film ‘Il banchetto nuziale’ (xiyan). In base alle ricerche storiche risulta che durante la dinastia Han già esisteva questa usanza della ‘celebrazione scherzosa della camera matrimoniale’ (vedere Chang yan di Zhong Changtong)

 

問題與討論
1. Nella vita l’uomo fa esperienza di diverse ceromonie: quale significato hanno le cerimonie?
2. Spiega brevemente il compleanno nella cultura cinese.
3. Hai mai partecipato a una cerimonia di nozze a Taiwan? Cosa ne pensi? Ti piacerebbe partecipare a un matrimonio italiano?
4. A parte il compleanno e le nozze quali altri cerimonie ci sono?
5. Nella cultura cinese il rosso è il colore delle nozze e il bianco è il colore del funerale. Fai un confronto con l’Italia rispetto al significato simbolico di questi colori.
6. Spiega le differenze tra un matrimonio a Taiwan e in Italia.
7. A parte il galateo di vita di cui si parla in questo testo, spiega in italiano altri esempi di galateo di vita a Taiwan o in Cina.
8. Molti film o sceneggiati per la TV hanno come argomento queste usanze; prendi ad esempio una di queste opere e illustra il modo in cui vengono esposte queste usanze.


Il modo di contare gli anni delle persone varia anche fra i taiwanesi locali e quelli immigrati dalla Cina. Il presente articolo riferisce solo alcune nozioni generali sull’argomento.歲數的算法,依照台灣人、外省人會有不同算法,本文僅從大方向來論述。

     
   Copyright © College of Foreign Languages Fu Jen Catholic University . All Rights Reserved.  瀏覽人數,since 2013.10:1,269,399
   TEL:(02)2905-2551   FAX:(02)2905-2174     E-mail:004617@mail.fju.edu.tw     24205 新北市新莊區中正路510號 (外語大樓LA117室)天主教輔仁大學外語學院